mercoledì 8 febbraio 2012

PRESAGGIO .. incontro sul paesaggio


PRESAGGIO”
Domenica 12 febbraio con inizio alle ore 16.30 si terrà presso la “Società Operaia” a Lentiai (BL) un incontro, convegno, chiacchierata sulla questione “Paesaggio
Un tema centrale soprattutto in un territorio come il nostro, straordinariamente bello e non ancora totalmente deturpato.

L' evento è organizzato dal Gruppo Coltivare Condividendo che da qualche anno si occupa di agricoltura sostenibile, strettamente legata a biodiversità, tecniche di coltivazione biologiche, salubrità, auto produzioni, turismo sostenibile, relazioni.. tutte questioni che centrano, eccome, con il paesaggio
PRESAGGIO” (un mix tra presagio e paesaggio) è questo il titolo scelto per una giornata che vuole evidenziare quanto sia vitale ripensare certo modelli di cosidetto “sviluppo” che hanno già devastato ampie aree del nostro Paese e che comportano il deturpamento del territorio, lo sfruttamento intensivo delle sue risorse, la cementificazione selvaggia, lo stravolgimento del paesaggio rurale Una giornata che vuole sottolineare che si puo' fare altro e di meglio, non solo per tutelare il nostro paesaggio ma anche per creare una nuova e diversa economia incentrata su produzioni locali sane e genuine, biodiversità, turismo sostenibile, filiera corta.

Il convegno prevede la presenza di Emiliano Oddone (geologo e grande conoscitore del nostro territorio) che ci accompagnerà in una visita (fatta di parole, immagini suggestioni) davvero molto particolare. Sarà poi la volta dell'architetto Andrea Bona che unirà nozioni tecniche e considerazioni e riflessioni sul paesaggio bellunese. Il tutto condito da una intensa performance di Giuliano Tremea che musicherà brani e poesie legate al paesaggio Con un inevitabile omaggio al grande poeta Andrea Zanzotto
Non mancheranno considerazioni e visioni sul paesaggio rurale
Verranno inoltre segnalate e proposte due interessantissime iniziative:
La prima è legata al progetto “Salviamo il paesaggio – difendiamo il territorio” (per visitare il sito cliccare qui) che ha già portato a una forte mobilitazione in tutta Italia. Se ci saranno le condizioni e le persone interessate verrà proposta la costituzione di un gruppo locale.
La seconda è invece un forte appello lanciato da molte associazioni contadine per lo stop alla vendita delle terre demaniali
Invitiamo tutti a partecipare portando anche loro foto, poesie, scritti, suggestioni legati al suo, nostro vivere il e nel territorio.

Ricordiamo che questo sarà il primo di tre appuntamenti che si terranno presso la Società Operaia a Lentiai. I prossimi riguarderanno le sementi (come auto produrle selezionarle.. il 26/2) e le tecniche di coltivazione dolci (l' 11/3)



(performance di Giuliano Tremea durante "chiamata a raccolto" del 26/11/2011)

Nessun commento:

Posta un commento