venerdì 23 dicembre 2011

SEMENTI ANTICHE.. E IMPORTANZA DELLO SCAMBIARLE LIBERAMENTE...

ANCHE IN QUESTO 2011 CHE STA VOLGENDO AL TERMINE, IL GRUPPO COLTIVARE CONDIVIDENDO HA TOCCATO SVARIATE PIAZZE, FESTE, LUOGHI, MOMENTI IN CUI HA MOSTRATO LA MOSTRA DELLE SEMENTI ANTICHE E HA DATO VITA ALL'ANTICA E IMPORTANTISSIMA PRATICA DELLO "SCAMBIO LIBERO DEI SEMI". CREDIAMO MOLTO IN QUESTA PRATICA SIA PER RIBADIRE CHE LE SEMENTI SONO LIBERE, CHE E' IMPORTANTE SCAMBIARLE E CHE E' SEMPRE PIÙ VITALE STIMOLARE E FARE "AUTO PRODUZIONE"

MOLTE LE SEMENTI CATALOGATE, COLTIVARE, SALVATE ANCHE IN QUESTO 2011.. CI PIACE MENZIONARNE UNA PER TUTTE...
.. L'ANTICO "FAGIOLO DELL'OIO". AVEVAMO SENTITO PARLARE DI QUESTO FAGIOLO RAMPICANTE CHE VENIVA COLTIVATO NELLA PIANA DI FONZASO(BL), FAGIOLO PREGIATO, DAL GUSTO DELICATO USATO PER LO PIÙ PER ESSERE VENDUTO (PER L'ALIMENTAZIONE SI USAVANO BORLOTTI, FASOLE E BONEI). LA SUA COLTIVAZIONE NON ERA MOLTO DIFFUSA DATO
CHE NON SI ADATTAVA A TUTTI I TERRENI, PREFERIVA QUELLI ASCIUTTI E SCIOLTI. CE LO HA PORTATO IL POETA FONZASINO FRANCESCO BOF CHE AVEVA ANCORA POCHI SEMI (LI COLTIVAVA LA NONNA A FINE 1800).
FAGIOLO DI COLORE GIALLO ORO INTENSO E CON FIORI BIANCHI





DURANTE IL NOSTRO VAGARE CON LE SEMENTI ANTICHE CI E' CAPITATO MOLTO SPESSO DI INCONTRARE PERSONE CHE SOSTENEVANO CHE LE "FASOLE VIOLA" SONO ANCHE DETTE "FAGIOLI DEL PAPA"
DA CIO' CHE CI E' DATO SAPERE SONO IN REALTA' DUE TIPI DI FAGIOLI DIVERSI.. LE PRIMA SONO DEI FAGIOLI MOLTO DIFFUSI SIA NEL BELLUNESE CHE ALTROVE (CHE QUALCUNO CHIAMA ANCHE "SCIAVI" -scorpioni- O FASO DEL PAPA VIOLA) ..LE SECONDE SON TIPICHE DELLA  ZONA DI POSINA (VI). LE ABBIAMO FOTOGRAFATE VICINE PER EVIDENZIARNE LE DIFFERENZE (la foto non rende bene il colore viola di entrambi i fagioli)
 
E PER FINIRE LA FOTO DI ALCUNE ZUCCHE.. CHE NELLA NOSTRA ZONA VENGONO GENERICAMENTE DEFINITE "SANTE"



RITORNANDO A QUANTO AFFERMATO ALL'INIZIO DI QUESTO POST RITENIAMO SIA VITALE CHE LE SEMENTI RESTINO LIBERE..
VI INVITIAMO PERTANTO A LEGGERE QUESTO ARTICOLO CHE CI ALLARMA NON POCO E CI FA PROSEGUIRE CON MAGGIORE DETERMINAZIONE IN QUESTA NOSTRA AZIONE DI SCAMBIO LIBERO DELLE SEMENTI ANTICHE

per leggere l'articolo cliccare qui

Nessun commento:

Posta un commento