mercoledì 23 febbraio 2011

NOTIZIE DALLA VAL DI NON : LA DERIVA DEI PESTICIDI

dal Comitato per il diritto alla Salute della val di Non
"ESPOSIZIONE AI FITOFARMACI: ANALISI FUORI BERSAGLIO"
l' Asl cerca 2principi attivi su 267, e (dei 2) uno non si usa in frutticoltura

l' Asl dichiara "in nessuno dei 23 casi analizzati si è riscontrato del principio attivo" pronta la risposta del Comitato: "cio' avviene a conferma che se non si usa un fitofarmaco e poi lo si cerca, difficilmente se ne trova traccia"
..la Giunta Provinciale affida all' Asl il compito di effettuare degli approfondimenti (destinati a tale indagine 20mila uero) Nonostante le ingenti risorse a disposizione, l'Asl ha condotto una campagna di raccolta delle urine di 23 persone adulte, andando a ricercare solo 2 principi attivi: il Chlorpyrifos e il Chlorpyrifos Methil .. il secondo non è nemmneo utilizzato in frutticoltura  e quindi risulta a tutti gli effetti impossibile da ritrovare.. (nella foto l'articolo pubblicato)

DI SEGUITO ALCUNE PAGINE CHE SINTENTIZZANO QUANTO FATTO E CHE RISULTATI SONOS TATI OTTENUTI DALLE ANALISI INDIPENDENTI E AUTOFINANZIATE DAL COMITATO PER LA SLAUTE DELLA VAL DI NON

                                                            OVVIAMENTE CI SONO INTERESSANTI PROPOSTE PER PORRE DEI LIMITI SERI A TUTTO CIO' .. IN PRIMIS PUNTARE SULL'AGRICOLTURA BIOLOGICA E SU UN AGRICOLTIRA RISPETTOSA DI BIODIVERSITA', SALUTE, PAESAGGIO. AMBIENTE.. MA ANCHE :
"NO SPRY ZONE" per leggere articolo sulla proposta del Comitato Nonese cliccare qui
                                         

Nessun commento:

Posta un commento