venerdì 2 giugno 2017

giornata mondiale della biodinamica.. in Valle di Seren

Il 3 e 4 giugno sono le giornate mondiale dell agricoltura Biodinamica in tutto il mondo.
Anche il gruppo coltivare condividendo partecipa a questo evento, grazie all'amico Andrea Turrin, che
sabato 3 giugno ci invita tutti presso la sua azienda
Alle ore 18 verrà distribuito il preparato cornoletame per aiutare l'anima della terra.
Sabato ci troviamo da Andrea alle ore 17 A SAN SIRO N 9 (VALLE DI SEREN) COMUNE DI SEREN DEL GRAPPA

Portate una pompa a spalla e tanto buon umore
 Per saperne di piu' sulla giornata ...
Il 3 e 4 giugno 2017 in tutto il pianeta le aziende agricole biodinamiche di ogni paese contemporaneamente distribuiranno i preparati biodinamici da spruzzo per esprimere in un gesto più che simbolico l’unità d’intenti e di volontà orientate con convinzione verso la creazione di un nuovo modello agricolo in linea con il presente per lo sviluppo del futuro alimentare, ambientale e sociale del pianeta.
L’iniziativa è promossa dal Josephine Porter Institute e dall’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica inglese ed è condivisa dalle associazioni biodinamiche di paese in tutto il mondo.
Ispirato dalla “Giornata mondiale di Euritmia” sorge dalla domanda del perchè non c’è ancora un giorno mondiale legato alla agricoltura biodinamica. Un giornata dove la comunità biodinamica mondiale si trova e porta i preparati nella terra, allo stesso orario locale per guarire la Terra Madre. Subito dopo la domanda iniziale, è nata l’dea della “Giornata mondiale dell’ agricoltura biodinamica” .
Ogni agricoltore, giardiniere e amico della agricoltura biodinamica è invitato a partecipare alla “Giornata mondiale di biodinamica 2017” nella propria azienda Agricola.
Nella sera del 03.06.2017 si spruzza il preparato 500, a partire dalle ore 18.00. Il 04.06.2017 al mattino, si spruzza il preparato 501 a partire dalle ore 6.00.
Ogni azienda può decidere se spruzzare nell’intera azienda o solo in alcune aree a seconda della situazione locale. Nel caso si ritenga per la situazione dei terreni/piante, del clima locale, dell’estensione dei terreni di anticipare l’inizio per terminare nella sera, questo non costituisce problema, l’importante è essere in azione nelle ore indicate sopra.
Si sottolinea che se, arrivato il momento per la distribuzione, le condizioni climatiche o lo stato fenologico delle colture interessate all’azione non consentissero l’efficacia della distribuzione dei preparati allora è meglio .
Fonte: agricolturabiodinamica.it

sabato 27 maggio 2017

domenica 28 maggio.. due eventi molto importanti

DOMENICA 28 MAGGIO SARÀ UNA GIORNATA RICCA DI EVENTI ED APPUNTAMENTI.. DUE QUELLI PIÙ "IMPORTANTI" 
(parteciperemo ad entrambe)

a FELTRE si terrà "Bio su-per Centro" serie di eventi, iniziative, esposizione, conferenze e mercato tutto dedicato al biologico 
Il tutto si terrà in centro a Feltre..
Per ulteriori informazione e dettaglio del programma cliccare qui 
Credimo sia molto importante parlare di biologico e mostrare chi lo fa. Sono molte le belle realtà bellunesi capaci di connougare biodiversità e biologico

a Cison di Valmarino (TV) si terrà la marcia 
"Stop Pesticidi"
Prenderà il via domenica 28 maggio alle 10.30, con Prenderà il via domenica 28 maggio alle 10.30, con partenza da Cison di Valmarino e arrivo a Follina (in provincia di Treviso), la “Marcia stop pesticidi” promossa per sensibilizzare sull'uso di pesticidi e diserbanti in agricoltura e proporre un cambiamento nell'agricoltura e nelle politiche agricole.

l Comitato organizzatore propone a tutte le realtà aderenti e a tutti coloro che partecipano alla Marcia, questa Carta della Marcia:
  • La Marcia vuole essere una marcia popolare, libera, aperta a tutti e pacifica.
  • La Marcia nasce da un Appello che chiediamo a tutti di sostenere e di diffondere.
  • Chiediamo a tutti di non esporre bandiere, striscioni o altro con simboli di Partiti e organizzazioni sindacali, né di aziende commerciali di qualsiasi genere
  • Chiediamo a tutti di marciare pacificamente evitando uso di fumogeni, spray e altri oggetti o azioni che possano arrecare offesa ai luoghi e alle persone.
  • Chiediamo di mantenere una forma di rispetto davanti all' Abbazia di Follina dove la manifestazione prevede un raccoglimento particolare.
  • Chiediamo di non abbandonare rifiuti di qualsiasi genere durante il percorso e la sosta presso il parco Wipfeld (possibilmente ognuno provveda a riportarseli a casa) nel rispetto dell'ambiente e in sintonia con la finalità dell’iniziativa.
  • Chiediamo che gli animali siano tenuti a guinzaglio e che i proprietari siano muniti apposito sacchettino.
per ulteriori informazioni cliccare qui

martedì 9 maggio 2017

Nuovo progetto per Coltivare Condividendo

Le nostre teste e i nostri cuori, non sono mai fermi. è per questo,
che siamo qui per un nuovo progetto.
La nostra Amica Gioia, sto cercando dei laureandi, per un progetto interessante. 
Di seguito alcune informazioni utili:
Stiamo cercando uno studente laureando in Scienze Biologiche, Biotecnologie, scienze dell'Alimentazione e della Nutrizione Umana, etc. per un ipotesi di ricerca ai fini di una tesi sperimentale sullo studio dei valori nutrizionali di varietà antiche di fagiolo coltivabili in ambiente montano (Bellunese). In collaborazione con: Coltivare Condividendo e Nutrizionisti per l'Ambiente (NUPA).
Per ulteriori informazioni scrivere a gioia.dallagasperina@gmail.com

Vi aspettiamo come sempre, numerosi!
e mi raccomando, spargete la voce ;-)

mercoledì 3 maggio 2017

Distribuzione sementi per la riproduzione partecipativa

Finalmente ci siamo! Lunedì 8 maggio alle ore 20.30 nella sala parrocchiale a Soranzen, ci sarà  la distribuzione delle sementi per la riproduzione partecipativa.
Sarà una serata fondamentale per quanto riguarda la riproduzione delle sementi di mais, fagiolo, zucca. Spiegheremo tutto ciò che c'è da sapere per poter partire con la semina, e vi consegneremo delle schede d'istruzione.

La serata è aperta a tutti, quindi se avete degli amici curiosi, non esitate a portarli con voi!

lunedì 24 aprile 2017

"chi semina raccoglie" una gran bella giornata condivisa

Un grazie di cuore alle centinaia di persone che hanno partecipato e hanno reso speciale.. CHI SEMINA RACCOGLIE.. la giornata dedicata alla biodiversità, allo scambio sementi.. al costruire assieme e al condividere..

Il tutto si è svolto a Porcen, frazione del Comune di Seren del Grappa e ha avuto inizio, in una splendida giornata baciata dal sole primaverile, con una bella passeggiata Un centinaio le  persone che, guidati da Ezio De Cet hanno avuto la possibilità di riconoscere piante spontanee e ammirare deliziosi scorci del territorio porcenese.
La  passeggiata che è culminata con una visita in campo dove si sono svolte una serie di dimostrazioni tecniche di vangatura (con vanghe auto costruite), di cumuli di compostaggio e coltivazione. Tecniche e metodologie che uniscono saperi antichi e conoscenze moderne, per un coltivare sano e sostenibile esente dalla chimica di sintesi e molto rispettosa della fertilità del suolo e della biodiversità
Nel pomeriggio i banchetti di scambio sementi e
saperi sono stati presi d'assalto e una miriade di sementi antiche, riproducibili e non manipolate sono state donate e affidate ad appassionati e coltivatori poco propensi a utilizzare ibridi, super ibridi e sementi pesantemente manipolate
Gran finale con la musica del gruppo "Al Tei" .. tra balli, danze, chiacchiere e sorrisi.. il proposito di tutti è di ripetere eventi di questo tipo che creano o consolidano percorsi condivisi..pratici e concreti

Un grazie sentito all'associazione che gestisce il Casel per la disponibilità e il supporto e a tutti a volontari che hanno consentito di costruire un evento così bello, partecipato e sentito


Si è appena conclusa la bella giornata "porcenese" che le sementi del gruppo coltivare condividendo sono già in viaggio per il Primiero
Infatti martedì 25 aprile all'interno della festa di primavera, che si svolgerà in Val Canali presso
Villa Welsperg, ci sarà (nel pomeriggio) uno spazio per lo scambio semi e una conferenza sulla selezione delle sementi

sabato 15 aprile 2017

CHI SEMINA RACCOGLIE.. RITORNA!!!

Tutto..o quasi..ebbe inizio in un' assolata giornata di fine febbraio 2010.. la prima giornata di mostra e scambio sementi organizzata dal gruppo coltivare condividendo.. giornata che intitolammo.. "chi semina raccoglie"
A distanza di 7 anni..
... CHI SEMINA RACCOGLIE RITORNA !!!!!
Cambia il luogo e la data ma lo spirito, l' energia e il desiderio di condividere sementi.. piantine.. (non ibride e non manipolate..ma riproducibili e vitali),, conoscenze.. saperi ed esperienze è rimasto lo stesso

CHI SEMINA RACCOGLIE... ritorna
DOMENICA 23 APRILE 2017 
a PORCEN dI SEREN del GRAPPA (BL)
La giornata dedicata alla biodiversità, al passeggiare tra erbe spontanee e natura.. allo sporcarsi le mani con prove pratiche in campo.. avrà inizio alle ore 10 quando, nei pressi del "Casel di Porcen", sarà possibile visitare la mostra delle sementi antiche bellunesi e scambiare semi e piantine, ovviamente da sementi antica, riproducibile e non manipolata.
Non mancheranno spazi dedicati ai bambini e laboratori di vario genere.
Dalle ore 11 chi vorrà potrà partecipare a una escursione con riconoscimenti di piante spontanee e illustrazione delle tipicità del territorio "porcenese".
Lungo il percorso (molto facile e accessibile a tutti)
previste alcune soste in campo dove verranno illustrate una serie di tecniche di realizzazione di cumuli sia per il compostaggio che per il coltivare diretta su cumulo caldo. Ci saranno anche dimostrazioni di uso di vanghe (anche auto prodotte)
Il tragitto terminerà al Casel di Porcen 
A caratterizzare il pomeriggio ci saranno due importanti momenti. Dopo un breve resoconto della mattinata e delle erbe spontanee trovate durante l'escursione, sarà possibile partecipare a un dibattito con una biologa nutrizionista che illustrerà i benefici delle leguminose nella nostra dieta
"Chi semina raccoglie" avrà un epilogo festoso e conviviale con l'esibizione (dalle ore 16) del gruppo folck "Al Tei" composto dai noti Toni Vago e Andrea   
Da Cortà.

Una giornata, quindi, all'insegna della convivialità, del coltivare sano, sostenibile e biodiverso.. del costruire relazioni condividendo conoscenze, saperi e una bella energia..
Vi aspettiamo a Porcen domanica 23 aprile !!!  

per chi vuole riassaporare le atmosfere della prima edizione di "chi semina raccoglie" ... cliccare qui